}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Filetto di maiale in crosta con funghi.

Filetto di maiale in crosta con funghi.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on martedì 7 dicembre 2010 | 18:55:00


Il più celebre fra i filetti in crosta è il filetto alla Wellington.

Si tratta di una preparaziones che prende il nome del generale Arthur Wellesley, il quale ricevette il titolo di Duca di Wellington per aver sconfitto Napoleone.

Contrariamente a quanto si può pensare, il generale non amava affatto il cibo ed era piuttosto ascettico; il filetto porta il suo nome unicamente perchè si presente come un lucido cilindro marrone del tutto simile agli stivali del condottiero.

Ingrediente Principale: 1 filetto di maiale di 750 g
1 rotolo di pasta sfloglia fresca pronta, già stesa
60 g di gherugli di noce
200 g di funghi champignon
1 scalogno
1 dl di salsa di pomodoro
vino bianco
1 uovo
1 mazzetto di erba cipollina
burro
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Ricetta per persone n. 6
Preparazione:

(60') + 30' cottura.


  • Rosola la carne.



  • Elimina le eventuali parti grasse del filetto con un coltello a lama affilata.



  • Rosolalo uniformemente nella casseruola con 3 cucchiai d'olio, per circa 4-5 minuti a fuoco vivo, senza però pungerlo, per evitare che disperda i suoi succhi.



  • Sgocciolalo, fallo raffreddare, poi avvolgilo in un foglio di aluminio per alimenti e metti in frigorifero.



  • Pulisci i funghi, raschiando i residui terrosi dai gambi.



  • Strofina le teste delicatamente con un telo inumidito. Tritali finemente.



    • Fai la salsa.
    • Rosola lo scalogno, spellato e tritado finamente, nella padella con 3 cucchiai di olio e 20 g di burro, evitando di farlo colorire.
    • Unisci i funghi e cuocili a fiamma bassa per circa 15 minuti, finchè il liquido di cottura sarà completamente evaporato.
    • Irrora con 3 cucchiai di vino bianco, fai evaporare, versa la salsa di pomodoro e prosegui la cottura a fiamma viva, finchè la salsa si sarà ridotta di 2/3.
    • Regola di sale e di pepe, spegni, mescola, fai raffreddare, copri e metti la padella in frigo.

    30 minuti prima di servire

    • Cuoci il filetto.
    • Srotola la pasta sfoglia e spalmaci sopra la salsa di funghi.
    • Spolverizza con l'erba cipollina, lavata, asciugata e tagliuzzata con le forbici.
    • Dispone il filetto al centro della pastat, avvolgilo e sigilla i bordi, premendo con le dita.
    • Decoralo e cuocilo nel forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti.
    • Servilo a fette di circa 2 cm di spessore.


     

    Altre ricette che ti potrebbero interessare:









    Ricerca personalizzata

    Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    SHARE

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti